Chi Siamo

Psicologo di Strada è un’associazione di psicologi, criminologi, mediatori linguistici e culturali, operatori, volontari.

Sull’esempio di Avvocato di Strada, associazione con cui collabora strettamente, Psicologo di Strada offre le sue competenze a tutte quelle persone che vivono situazioni critiche dal punto di vista dell’inserimento nella società, del mantenimento di un adeguato equilibrio psico-fisico, della conservazione della propria dignità e progettualità. Con l’ascolto, psicologi e volontari collaborano anche a individuare eventuali problematiche che possono creare complicazioni nella gestione dei rapporti sociali e possono aiutare le persone a prendere coscienza delle loro vere priorità.

Dal 2014 Psicologo di Strada opera sul territorio con lo sportello Stalking, aperto alle vittime di stalking, ma anche e a coloro che vengono accusati di questo particolare reato, tutelando e aiutando la persona a prendersi la responsabilità dell’atto giudiziario, sia che si tratti di sporgere una denuncia o di comprenderne le motivazioni e difendersi, per  rendere le persone partecipi e consapevoli della responsabilità civile o penale di quanto sta avvenendo  nella loro vita.

L’attività partita inizialmente come solo rivolta allo stalking ricomprende ora anche le vittime di violenza e maltrattamento in famiglia, offrendo consulenza, formazione e interventi anche in tale ambito

L’associazione è attiva inoltre nel sostegno a chi vive situazioni di particolare disagio sociale, magari meno visibili, ma altrettanto drammatici per coloro che ne sono portatori: in primo luogo l’impoverimento relazionale di molti anziani che vivono senza dimora e/o da soli in condizioni di abbandono, sostenendoli nel recupero o nella conservazione della propria dignità e progettualità.

Più recentemente, Psicologo di Strada ha avviato azioni di sostegno ai migranti, ai rifugiati e ai richiedenti asilo, in particolare in collaborazione con associazioni e cooperative impegnate in questo campo.

L’associazione opera infine nel campo della ricerca su temi come il cyberbullismo, o il disagio psichico dei richiedenti asilo, della formazione e della prevenzione, sia con corsi e giornate di formazione che con interventi nelle scuole.

I servizi dell’Associazione “Psicologo di strada”, sia online che allo Sportello, sono svolti nel totale rispetto del codice deontologico degli Psicologi e delle norme sulla privacy (Codice deontologico degli Psicologi italiani, in vigore dal 16 febbraio 1998 modificato il 6 luglio 2013, D.Lgs. n.196/2003: Codice in materia di protezione dei dati personali).

Psicologo di Strada è editore e proprietario della “Rivista di Psicodinamica criminale”  (iscrizione al registro stampa del Tribunale di Padova n. 2135,  del 30 aprile 2008, direttore scientifico Laura Baccaro ISSN 2037-1195, sito: www.rivista.criminale).